La mia foto preferita: Massimo Re

Buongiorno a tutti!

Torniamo anche oggi con uno dei nostri appuntamenti fissi… parliamo insieme di foto preferite! Quest’oggi il buon Massimo ci parlerà della sua foto preferita…

 

 

Massimo, diplomato in informatica,  lavora presso una azienda leader nei servizi per la gestione del personale.
Adora il trekking (preferibilmente nelle dolomiti) e andare in barca a vela.
Gli piace in particolar modo la fotografia naturalistica e paessaggistica ma non disdegna quella sportiva, notturna e di architettura.

 

Lo Scatto: Ciao Massimo, ci vuoi dire come mai questa è la tua foto preferita?

Massimo Re: Perché adoro la natura, in particolar modo mi piace tutto ciò che rende un paesaggio “particolare”, l’atmosfera che si crea in un determinato momento… quasi magia.

 

LSIn che occasione è stata scattata?

MR: E’ stata scattata durante una uscita di gruppo con il circolo, alla vigilia della fine dell’anno 2015.

 

 

LSCon che ottica/macchina? (se te lo ricordi)

MR: Sì, certo: con Nikon D7100 + obiettivo Nikon AF-S 80-400 f/4.5-5.6 G ED VR.

 

LSAssoci questa foto ad un ricordo particolare?

MR: Si, ho avuto la fortuna di conoscere, con alcuni altri amici del gruppo tramite il sito Juzaphoto, il bravissimo fotografo e amico Roberto Marini con cui abbiamo trascorso una piacevolissima giornata.

 

LSVolevi comunicare qualcosa con questo scatto?

MR: Ritengo possa trasmettere un senso di quiete e serenità grazie alla “magia” della luce delicata dell’alba che si insinua nella nebbia che avvolge l’Adda.

 

LSQuesta foto rientra tra le foto che normalmente fai/ti piace fare?

MR: Si, certamente.

 

LSVuoi dirci altro legato a questa foto che non ti abbiamo già chiesto nelle precedenti domande?

MR: Non ho altro da aggiungere!

 

Arrivederci a tutti e alla prossima foto preferita!

Facebooktwitterpinterest

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *