Chi siamo

I componenti dello Scatto (detti anche “Scattini”)

Scatto primo set

Marina Donzelli

Marina Donzelli, nata a Bollate, luogo dove negli anni ’80 ha iniziato a fotografare con una Fuji ed a conoscere ed apprezzare il mondo fotografico. Dopo un periodo di pausa ha ripreso questa passione con una Nikon D90 e successivamente con una Nikon D300 avvicinandosi sempre di più a questo meraviglioso mondo. Si è associata al gruppo fotografico Lo Scatto di

Eleonora Bolognesi

Eleonora nasce e cresce a Bollate. Da qualche anno vive a Milano ma tutti i martedì, cascasse il mondo, si ritrova in quel di Cassina Nuova con gli altri soci del circolo fotografico Lo Scatto, dove nel 2009 frequenta il corso base di fotografia. Da quell’anno in poi è un crescendo di apprendimento, collaborazioni e partecipazioni fino a quando per

Mirko de Lucia

Coltiva la passione per la fotografia insieme agli amici. Predilige la foto di paesaggio, soprattutto gli scorci del suo paese d’origine, nella bassa Ciociaria. Ma non gli dispiacciono altri generi, si definisce un foto amatore “random”. Flickr

Dario Marcandalli

Foto Nato a Bollate nel 1960, sposato con un figlio, lavora nel settore della finanza, fotografo da molto tempo, ma è con l’avvento della fotografia digitale che circa 10 anni fa gli si è aperto un nuovo mondo, la possibilità di sperimentare con l’immediatezza di una scatto digitale, tecniche e situazioni che lo hanno fatto avvicinare ad un nuovo modo di

Gabriele Buratti

Gabriele Buratti, di professione informatico, non è uno “nato con la fotocamera in mano” ma si è avvicinato al mondo della fotografia in età avanzata, mosso dal desiderio di migliorare i reportage dei suoi viaggi. Con il tempo e l’evolversi della passione, Gabriele ha abbracciato altri generi quali ritratto, still life e urbex. Sito web Flickr

Mario Landi

Mario Landi nasce nel 1959 e vive, sposato e padre di una figlia, nella stessa città dove svolge la professione di elettricista: Milano. S’incuriosisce di fotografia sin da piccolo ma inizia ufficialmente a fotografare nel 1977, quando per un viaggio/missione con la Marina Militare a Singapore decise di documentarlo con la sua prima macchina, una Yashica FR con corredo di

Francesco Castiglia

Francesco inizia a fotografare a 13 anni, usando la macchina fotografica dello zio. E’ amore al primo scatto, la sua prima reflex a 20 anni. Le sue foto riprendono tutto: alberi, strade, paesaggi, oggetti, ma la sua passione sono le foto con le persone nella vita di tutti i giorni. Per motivi di lavoro fare foto diventa difficile, ma la

Claudio Manfredini

Claudio Manfredini inizia a fotografare da adolescente con una macchina a rullo 127 Bencini Comet II, in seguito negli anni ’70 con una Pentax Spotmatic con SMC Takumar 50 mm f 1.4. Attualmente si occupa di fotografia per lavoro utilizzando una Fujifilm X20 per riviste specializzate di elettrotecnica. Gli hobby praticati, oltre alla fotografia, sono: pittura, biologia marina e attività

Massimo Re

Foto Massimo Re nasce a Rho nel 1966, vive a Bollate dal 1991,  sposato e padre di un figlio. Diplomato in informatica,  lavora presso una azienda leader nei servizi per la gestione del personale. Adora il trekking (preferibilmente nelle dolomiti) e andare in barca a vela. Gli piace in particolar modo la fotografia naturalistica e paessaggistica ma non disdegna quella sportiva, notturna

Roberto Mainardi

ZENIT-E la prima, NIKON D700 l’attuale, fra questi due corpi macchina tante avventure e tante foto. Fin dall’inizio i suoi scatti preferiti ritraevano soggetti naturalistici. Col passare del tempo questo suo interesse, supportato dalla passione per i viaggi e dal trascorrere giornate immerse nella natura, si è trasformato in una vera e propria passione. Utilizza un solo corpo macchina e

Michele Gallicchio

Nato a Milano nel 1978, Da diversi anni lavora per un’azienda leader nel settore delle spedizioni. Si occupa di informatica e da sempre la fotografia è parte della sua vita. Ha acquistato la sua prima reflex nell’estate del 2000 e successivamente è passato al digitale (bella scoperta!). In questi anni ha frequentato diversi corsi di fotografia con docenti molto conosciuti.

Marco Minora

Marco Minora nasce a Bollate nel 1954. Ha iniziato facendo fotografie “turistiche”, soprattutto b/n , nei primi anni 80 per poi interrompere per motivi vari dopo 3 anni . L’interesse è ripreso da un anno circa e per poter migliorare tecnica e capacità creativa si è iscritto al gruppo fotografico “ LO SCATTO “ . Non ha nessuna preferenza per una soggettistica specifica ,

Dino Morassi

Il suo amore per la fotografia, nasce con il Circolo Fotografico “Lo Scatto” nel 1984. Appassionato di reportage e foto di viaggio, predilige gli scatti in bianco/nero. Dopo anni dedicati alla camera oscura…ha dovuto rassegnarsi e passare al digitale, che peraltro apprezza per la flessibilità del sistema. Flickr

Fabio Camerin

Fabio Camerin vive a Limbiate ma è Bollatese di origine dove nasce nel 1973. Una Olympus D-1 usata e una Nikon F3 sono state le prime compagne di viaggio nel mondo della fotografia. Difficile trovare per Fabio un genere di preferenza perché qualsiasi foto che da vita a un emozione è per lui una bella foto.I ritratti, bianco nero e

Enzo Cimbro

Biografia Flickr

Patrizia Andressi

Nata a Milano, si è trasferita a Bollate nel 1995. La sua prima “vera” reflex era una Fujica 35mm completamente manuale. Da allora le cose sono un po’ cambiate e da qualche anno, dopo svariate foto fatte con il cellulare ha deciso di riprendere a fotografare “sul serio” con la sua nuova Canon. Per poter conoscere le basi della fotografia

Michele Liguori

Ama da sempre la fotografia e, da ragazzo, in particolare era affascinato dalle immagini dei grandi cartelloni pubblicitari sparsi per Milano dove nasce nel 1953. Ma è con l’acquisto della prima reflex (1976 una Petri con attacco a vite), che la sua passione esplode, soprattutto inizia a fotografare paesaggi e natura in genere. Successivamente acquista una Olympus OM1 con il

Alessandro Pagani

Nato a Montichiari(BS) nel 1971, la sua famiglia si trasferì a Bollate poco dopo. Si è avvicinato alla fotografia da pochi anni. Acquista la prima reflex con la scusa di far foto al proprio viaggio di nozze e da li poi la passione è cresciuta sempre più. Gli piace fotografare la natura e gli animali senza comunque trascurare altri tipi

Gilda Grossi

Nata e cresciuta a Bollate. Sviluppa un interesse per il “mondo dei colori” grazie al primo lavoro in un laboratorio tessile e successivamente in quello cosmetico. Affascinata dalla fotografia da qualche anno, è solo nel 2015 che si iscrive al primo corso base. Non ha ancora definito il suo genere d’appartenenza ma è sorpresa dalle bellezze dei colori e delle

Emanuela Sabatino

Da sempre la sua passione è stata la Fotografia. Per lei tutte le belle esperienze della vita meritano di essere fotografate, per poterle rivivere e non scordarle mai. Ha stressato parenti e amici per immortalare cene, compleanni, feste, nascite, viaggi. Ha usato macchine a rullino, compatte, bridge e finalmente è arrivata alla sua prima reflex. Ama fotografare gli animali, i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *